Pagina personale di I pranzi del Sabato

Blog

I pranzi del Sabato

Biografia:
La famiglia era grande, una ventina di persone, tutti i sabati insieme. Non si spaventava mamma a dovere cucinare per tante persone, si alzava presto. Dalle sette del mattino, a volte anche prima, dalla cucina si spandeva il profumo di cibi ben cucinati, preparati con buoni ingredienti ma sopratutto con tanto amore. Il menù variava tutte le settimane, mamma aveva tanta fantasia ed un'arsenale di ricette alcune ereditate da sua madre, alcune di tradizione locale, altre create o rielaborate da lei. Un patrimonio culturale che proverò a condividere, con le parole semplici e chiare che usava mamma per trasmettere a me tutto il suo sapere.
Specialità:
Mi piace mettere le mani in pasta, friggere e soffriggere e preparare dolci e salati, tradizionali e innovativi, semplici e complicati...
Livello di abilità in cucina:
Alta
Nome del blog:
I pranzi del Sabato e altre ricette
Indirizzo web del blog:
http://ipranzidelsabato.blogspot.it/
Descrizione del blog:
Raccontare una storia prendendoci gusto... ricette, consigli e tradizioni alimentari di una famiglia italiana.

Ricette inserite da I pranzi del Sabato

Arista di maiale con il latte

Portata: Carne , Secondi Piatti

Difficoltà: Bassa

In una casseruola antiaderente scalda l’olio e rosola per bene l’arista in modo che su tutti i lati abbia una bella crosticcina dorata. ...

Vai alla ricetta

Zucchine ripiene alla gallurese

Portata: Piatto Unico

Difficoltà: Alta

Scegli delle belle zucchine di uguale dimensione e di forma regolare, lavale e privale delle punte. Taglia 5 zucchine (una tienila ...

Vai alla ricetta

Zuppetta di cozze

Portata: Antipasti

Difficoltà: Bassa

Pulisci per bene le cozze, tira via il bisso (è il filamento che fuoriesce dalle valve), butta via quelle aperte o rotte che potrebbero essere morte, ...

Vai alla ricetta

Fantasia di verdure mediamente orientale

Portata: contorni

Difficoltà: Media

Sbuccia la melanzana e la cipolla, pulisci le altre verdure e tagliale tutte in pezzi regolari tenendole però separate. ...

Vai alla ricetta

Ragù… quello mitico!

Portata: Salse e Condimenti

Difficoltà: Media

Metti l’olio in un tegame capiente e, a fuoco ben vivo, fai rosolare ben bene il macinato, sgranandolo con il mestolo di legno, sino a quando ...

Vai alla ricetta

Biscotti di zia Evelina

Portata: Biscotti , dolci

Difficoltà: Media

Sistema la farina sul tavolo formando la classica fontana e metti all’interno le uova, lo zucchero, lo strutto, la scorza di limone ed il lievito. ...

Vai alla ricetta

Orata in buona compagnia

Portata: Pesce , Secondi Piatti

Difficoltà: Bassa

Spancia per bene l’orata ma non squamarla. Se la fai pulire dal pescivendolo ripassala per togliere eventuali residui di interiora e sangue, se ...

Vai alla ricetta

Riso pilaf con carciofi

Portata: Primi Piatti , Riso e Risotti

Difficoltà: Bassa

Monda i carciofi eliminando le foglie esterne, tagliali circa a metà per eliminare le spine ed ottenere un bel cuore composto soltanto da foglie tenere. ...

Vai alla ricetta

Crocchette di pollo

Portata: Carne , Secondi Piatti

Difficoltà: Bassa

Fai lessare le patate e sbucciale ancora calde. Taglia il petto di pollo a tocchetti e fallo rosolare in una padella con l’olio e le erbe aromatiche. ...

Vai alla ricetta

Seadas

Portata: Altri Dolci , dolci

Difficoltà: Media

Stendi la pasta violata in una sfoglia piuttosto sottile (se usi la macchina regolala alla penultima tacca o posizione 4 per il passaggio finale) e ...

Vai alla ricetta

Le categorie delle ricette